Martedì, 09 Maggio 2006 00:00

Licenziare Zen

Scritto da  ManagerZen
Vota questo articolo
(0 Voti)
fratt.jpg






La saggezza zen insegna come unire la comodità dell'occidente con la bella figura dell'oriente.

Il dottor Frattale, il dolce guerriero dal luminoso stipendio, ci insegna come aiutare il dipendente, ahmè, non più gradito, ad incamminarsi verso un luminoso destino...

Potete trovare il video su
www.maidireweb.it


Buona-sera! Sono il dottor Frattale, consulente in gestione risorsa "uomo"
[cioè, scusi?]
...la risorsa uomo: quegli esserini che vagano per le aziende, per i corridoi, interagiscono con la macchinetta del caffè, percepiscono uno stipendio
[sì certo: i dipendenti!]
non volevo offendere!

Buona-sera! Parlo a te, amministratore delegato del terzo millennio, dolce guerriero dal luminoso stipendio! Io ti insegno a gestire la risorsa uomo, come in armonia con le leggi dell'universo fargli il culo... facendo bella figura. Io unisco la comodità dell'occidente con la bella figura dell'oriente!

Luminoso guerriero del Grande Tutto e del Piccolo Tutto, hai letto il mio libro "Licenziare Zen"? Nel Grande Tutto e nel Piccolo Tutto c'è posto per "Licenziare Zen"
Come si allontana un dipendente (non più gradito) ahimè senza violenza, senza quelle letteracce di licenziamento: tramite il Feng Shui, l'arte giapponese di disporre i mobili per generare una particolare atmosfera positiva nell'ufficio.
- Si va nell'ufficio del dipendente da licenziare
- Si sposta l'armadio esattamente sui suoi piedi
- Il dipendente si sposterà! Come tutti gli animali della foresta, si sposterà.
- E voi spostate l'armadio di nuovo dove si è spostato sui tuoi piedi
- E il dipendente giorno dopo giorno capirà che l'energia generata dall'armadio non è più in armonia con l'energia dei suoi piedi e se ne andrà come un temporale estivo
- Prima che varchi la Grande Soglia del Piccolo Ufficio, fatevi restituire l'armadio
- E in cambio gli darete un giaggiolo, simbolo della liquidazione

[...]

Voi sapete, il Nuovo Leader crede nella reincarnazione e reincarnati oggi reinc domani una testa di minchia nella catena prima o poi la becchi e ci metti mille anni a smaltirla...
Letto 13789 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39