Martedì, 25 Gennaio 2011 14:11

Promuovere lo sviluppo della cultura della Salute In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
terziani.jpgIntervista a Giorgio Terziani Presidente di EURODREAM società di distribuzione di prodotti per il benessere naturale da lui fondata nel 1998.

 

Promuovere lo sviluppo della cultura della salute

Intervista a Giorgio Terziani Presidente di EURODREAM società di distribuzione di prodotti per il benessere naturale da lui fondata nel 1998.

La mission dell’azienda è “promuovere lo sviluppo della cultura della salute, intesa non come assenza di malattia, ma come stato ottimale di benessere fisico, psichico e sociale, in armonia con la Natura e con l’ambiente.”

Sempre più spesso si parla di impresa che nasce dal “sogno”: in questo aso la parola sogno compare addirittura nel nome dell’azienda: EuroDREAM. Una coincidenza o una precisa volontà? Qual’è il sogno di Giorgio Terziani?
L’azienda EURODREAM nasce da un sogno meraviglioso ma non l’unico, creare cultura sull’importanza di seguire un sano stile di vita. Nulla accade se prima non si sogna. Noi siamo quello che respiriamo, mangiamo, beviamo ma soprattutto quello che pensiamo. La vita è una grande opportunità dove possiamo essere registi. Uno dei miei maestri di crescita dice sempre che nella vita alcuni si adattano alla realtà altri la creano. Se seminiamo amore, passione, entusiasmo tutto torna. La vita è un boomerang! L’importante è credere, perseverare e non mollare mai!

terzianieurodream.jpgDa un’intervista pubblicata nel 2009 su Affari Italiani si parla di un grave incidente: quanto e come ha inciso questo evento sulla tua vita?
E’ stato un forte segnale che nella mia vita c’erano troppe cose che non andavano nel verso giusto e dovevo cambiare. Il mondo cambia e gli altri cambiano se noi cambiamo.
Nel ‘97 Ero un dipendente statale nella Marina Militare e per arrotondare vendevo part-time aspira polveri.
La macchina la guidava un amico che avuto un colpo di sonno, siamo finiti in una scarpata, nell’incidente morì una mia cara amica e io che ero dietro addormentato mi sono salvato per miracolo. Ho subito varie fratture alla schiena, ginocchia e collo ma non ho perso l’entusiasmo e l’amore per la vita e per me stesso, mi sono detto che se riuscivo a riprendermi avrei cambiato la mia vita. Nel ’98 ho realizzato il mio grande sogno e creato EURODREAM.


Dalla sua nascita l’azienda ha sempre investito nella ricerca scientifica moltissimo nella formazione e divulgazione per creare prima di tutto “consapevolezza” …
Perché è così importante?

Se hai un prodotto che funziona non basta, i medici, i farmacisti, i consumatori hanno bisogno di garanzia, di serietà e soprattutto la certezza di consumare un prodotto efficace.
Anche se chi usa il prodotto CELLFOOD lo assume quasi per sempre tutti i giorni noi abbiamo scelto di supportare i benefici dalla ricerca scientifica che dia delle risposte al perché sia così efficace e utile.

Anno scorso hai pubblicato insieme a Giuseppe Di Fede, direttore dell’Istituto di Medicina Biologica, il libro “Nutraceutica e Nutrigenomica”.
Due parole difficilissime: riesci a spiegare anche ai profani come noi di cosa si tratta?

Una risposta a quello che noi siamo e diventiamo mangiando alcuni cibi, farmaci o integratori. Non siamo tutti uguali e sicuramente oggi la tecnologia mette a disposizione test per valutare se un prodotto è efficace a seconda delle esigenze individuali di ognuno. La genetica è uno dei fattori importanti per valutare quale cibo, farmaco o integratore sia più efficace ed utile al nostro organismo.

Nelle presentazioni aziendali, nella tua filosofia e nelle interviste ricorre spesso una parola che spesso è un tabù nel mondo degli affari: AMORE.
Che cos’è l’AMORE nel tuo lavoro?

Un amore per se stessi e di conseguenza per il prossimo.
Il dare senza chiedere nulla in cambio, il voler condividere una MISSION e FILOSOFIA di vita per aiutare gli altri a vivere meglio.
Una fiducia a 360 gradi senza se e senza ma!
Fiducia in noi stessi, nel prossimo, nel mercato, nel sociale per lasciare il mondo un po’ meglio di come lo abbiamo trovato!

Il tuo prossimo obiettivo?
Rendere la mia vita un capolavoro. Vedere mia moglie Manuela, mio figlio Leonardo e Vittoria sempre più felici e realizzati. Vedere le persone intorno a me, familiari, amici parenti e collaboratori realizzati non solo economicamente ma felici di vivere, con la gioia nel cuore, voglio aiutare gli altri perché è la cosa più importante che possiamo fare!
Per prima cosa dobbiamo sempre aiutare noi stessi! Prima si è e poi si ha!

Ognuno nel Suo piccolo può fare miracoli! Come diceva una grande Donna e
Santa Madre Teresa di Calcutta... NOI SIAMO UNA GOCCIA NEL MARE
ma senza quella goccia l’oceano non esisterebbe!

Grazie
La redazione di ManagerZen

www.eurodream.net
managerzen.it/associazione/socio_professional/eurodream_srl.html

Letto 12100 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39