Martedì, 24 Settembre 2013 14:38

Prezi, come giocare con le presentazioni In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Presentazioni e speech support con le slide di Power Point o simili, proprio perché ormai li usano tutti, sono diventati di routine. Presentazioni più articolate, con animazioni flash, video e audio sono più difficili da concepire e da fare, e richiedono professionalità e software specifici. Prezi è uno strumento che permette di fare presentazioni vettoriali ad alto impatto.

 

Prezi: è uno strumento di comunicazione, un supporto di formazione, un giuoco multimediale? Se vuoi, prima di continuare a leggere questo articolo puoi vedere come funziona in questa mia presentazione dell’analisi SWOT, che ho preparato per l’IPPS (Istituto di Psicologia e Psicoterapia Strategica): http://prezi.com/bcmrmpmpk7ut/analisi-swot/

prezi2

La presentazione con Prezi è una grande mappa dinamica navigabile secondo un percorso predisposto, oppure cliccando direttamente sull’elemento che si vuole portare in primo piano.

Lo zoom in/out, che costituisce la caratteristica più rilevante della dinamica di presentazione Prezi, è una buona metafora della visione panoramica o approfondita che si vuole dare agli argomenti trattati.

Spostamenti laterali da un’immagine all’altra si prestano ad una successione di immagini, con modalità simile alle slide dei normali programmi di presentazione.

prezi3

La rotazione degli elementi è un ulteriore effetto che accentua la percezione dinamica dei passaggi.

L’alternativa fra spazi aperti e spazi chiusi da frame (parentesi quadre, cerchi, rettangoli) è utile a visualizzare argomenti singoli o cluster intesi come insiemi di elementi informativi.

Le presentazioni sono visibili su qualsiasi supporto (computer, tablet, smartphone) in cloud computing collegandosi con http://prezi.com e cercando l’argomento o l’autore desiderato con il motore di ricerca interno. Le presentazioni si possono vedere gratuitamente, con la stessa logica di analoghi ambienti 2.0 come Youtube, Pinterest o Slidershare.

Con la versione a pagamento si possono scaricare presentazioni da vedere off line e da distribuire.

La tecnologia di Prezi è flash, il noto ambiente di animazione vettoriale che permette di ingrandire fortemente le immagini senza perderne la nitidezza. Ciò permette di “nascondere” immagini e scritte rendendoli molto piccoli e ingrandendoli fino a pieno schermo con una veloce zoomata.  Ciò dà la sensazione di “scoprire” le informazioni man mano che si appprofondisce l’argomento.

La fruizione avviene passo passo, con freccette di avanzamento o con la barra spaziatrice. Ciò permette di seguire la presentazione secondo il proprio ritmo di lettura e di apprendimento, o di usare la presentazione come supporto in aula o in riunione, commentandola a voce. E’ possibile anche una visione automatica con cambi temporizzati per installazioni espositive.

Prezi funziona su Ipad e Iphone, ma non in ambiente Android. Evidentemente resta legato alla sua provenienza dal mondo Mac. Al di fuori di quel mondo quindi è usabile solo con pc. Questa per ora è una forte limitazione, e speriamo che ci pongano riparo.

Una presentazione Prezi può contenere parole, immagini di qualsiasi genere, video, audio associati alle immagini, link a pagine web.

Per utilizzare Prezi come autore ci si iscrive gratuitamente e si riceve un account con cui si entra. Interfaccia e funzioni di editing sono piuttosto facili, quindi in poco tempo si riesce a fare una presentazione semplice, usando anche alcuni modelli che possono essere facilmente personalizzati. Altra cosa è fare presentazioni brillanti, dove movimenti ed effetti siano strettamente funzionali alla comunicazione, ai contenuti, alla struttura e agli obiettivi della presentazione.

Prezi o Power Point? Sono due strumenti diversi, e vanno usati in modo diverso. Se si vuole una presentazione sequenziale, o una successione ordinata di videate da mostrare commentandole a voce, è più pratico Power Point. Se si vuole dare un’idea di una mappa in cui navigare, spostandosi, avvicinandosi, allontanandosi in base ai livelli di approfondimento o di sintesi del discorso, Prezi è la soluzione più brillante.

Umberto Santucci

Letto 21738 volte Ultima modifica il Giovedì, 26 Novembre 2015 17:37
Altro in questa categoria: « In cammino con il nordic walking!